CONOSCERE IL DISAGIO DEI BAMBINI…

Mamma ho “mal di pancia”…un bambino difficilmente esprime un suo disagio apertamente, attraverso la comunicazione verbale, spesso lo manifesta attraverso dei sintomi fisici: come il mal di pancia, il mal di testa, o attraverso il comportamento: eccessi di aggressività, difficoltà del sonno, nel rapporto con il cibo, nell’apprendimento; è importante cogliere questi segnali, la psiche del bambino è complessa e bisogna rispettarla, prestando loro un totale ascolto e attenzione, oggi la nostra attenzione è sempre più rivolta contemporaneamente a più cose, e non ci permette così di essere pienamente e totalmente con i nostri piccoli, e ciò ci fa perdere informazioni importanti. Tutti i bambini hanno delle potenzialità evolutive, cioè capacità che si possono acquisire in base, certo, ai fattori genetici e ambientali di ognuno, e quindi anche diverse per ognuno di loro, scopriamo insieme a loro la loro unicità, quello che il bambino è e fa. Ogni bambino ha dei bisogni psicologici, mettiamoci in pieno ascolto e osserviamoli, per una presenza di qualità che spesso fa la differenza.

Lascia un Commento